CENTRALINO - 050 7518211 - info@misericordianavacchio.it
 
 
 
   menu
L'ASSOCIAZIONE
IL POLIAMBULATORIO

LISTINO PRESTAZIONI

ORARI E PRESTAZIONI


RICOVERO - CASA DI CURA
L'OSPEDALE DI COMUNITÀ
TRASPORTI SANITARI
SERVIZI SOCIALI
PROGETTO A.D.A. - BADANTI
Moduli associativi
 
News & Eventi
Gallerie Fotografiche
 
5 x 1000
 
PROGETTO A.D.A. e PRONTO BADANTE
 

La Misericordia di Navacchio ricopre, ormai da molti anni, un ruolo importante nell'assistenza agli anziani a domicilio; in particolare con 2 iniziative:

PROGETTO A.D.A.

Il Progetto nasce nel 2010 per iniziativa della Misericordia di Navacchio e della Coop.va PAIM con il sostegno iniziale della Provincia di Pisa. Il progetto, riprendendo ed ampliando un'iniziativa della Caritas diocesana per il sostegno alle “badanti” straniere, si propone di creare un “servizio stabile” che faciliti l'anziano, la badante e la famiglia nell'instaurare un rapporto di lavoro trasparente e duraturo.

 

 

PRONTO BADANTE

Pronto Badante è il progetto della Regione Toscana realizzato dalla Misericordia di Navacchio in collaborazione con la Coop.va PAIM e Consorzio CORI di Firenze per la zona distretto S.d.S. "Area Pisana", con l'obiettivo di sostenere e supportare la famiglia con anziano convivente e/o anziano solo nel momento in cui si manifesta, per la prima volta, un "grave stato di bisogno o di difficoltà".

In concreto prevede:

1. Un intervento diretto, al massimo entro 48 ore, di un "operatore qualificato" presso la famiglia dell'anziano per fornire informazioni, orientamento e dare sostegno sui percorsi socio-sanitari più adeguati al bisogno oltre ad aiutare la famiglia nella ricerca/attivazione di un eventuale rapporto di lavoro con un/una "badante".

2. Un contributo economico di Euro 300 (lorde) per una prestazione massimo di n. 30 ore di lavoro domestico a favore dell'anziano, da erogare direttamente alla "badante" tramite la gestione del "libretto di famiglia" (PROCEDURA INPS).

3. Consulenza telefonica con un esperto per la verifica dei propri diritti previdenziali ed assicurativi.

4. L'integrazione con i servizi sociali della S.d.S. Area Pisana (Unità Funzionale Assistenza Sociale) a cui sono segnalati i casi di particolare criticità per avviare la loro "presa in carico" e definire il "Progetto Individualizzato".

Chi sono i beneficiari:

Possono accedere ai servizi del "Pronto Badante" gli anziani conviventi in famiglia e/o soli che rientrano nelle seguenti condizioni:

  • Età uguale o superiore a 65 anni;
  • Residenza nei Comuni della S.d.S. Area Pisana;
  • Non avere un "Progetto di Assistenza Personalizzato (P.A.P.) della S.d.S. Area Pisana;
  • Non avere già usufruito del Pronto Badante.
Chi sono i prestatori di lavoro domestico (Badanti):

Assistenti familiari "professionali"; persone dotate di precedenti e consolidate esperienze lavorative nel settore richiesto e/o con attestati di "formazione".
Persone disponibili a prestare il lavoro di assistenza domiciliare richiesto nel caso specifico; la persona può essere individuata dall'anziano (o familiare) o direttamente dai servizi del "Pronto Badante".
Possono prestare assistenza, e quindi essere lavoratori con diritto al contributo, anche i parenti ed affini dell'anziano ad eccezione del primo grado (figli, genitori, suoceri e figli del coniuge).
IL SERVIZIO SI ATTIVA CHIAMANDO IL NUMERO VERDE REGIONALE
800.59.33.88

da lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 19:30 ed il sabato dalle ore 8:00 alle ore 15:30

Per informazioni in materia previdenziale:

chiamare il numero verde 800.5933.88 il martedì dalle ore 14:00 alle ore 18:00.

Per ulteriori informazioni, rivolgersi alla Ven. Confr. di Misericordia di Navacchio

Via Tosco Romagnola n. 1914 – 56021 Navacchio (PI)

Tel. 050-7518229  Fax 050-776978  E-mail: prontobadante@progettoada.it

Il Centro è aperto: dal Lunedì al Venerdì dalle 16:00 alle 19:00 e il Sabato dalle 9:00 alle 13:00.

 
 
 
 
 
         
autocertificazione L. 124/2017
Misericordia Navacchio
Via Carlo Cammeo, 24
56023 Cascina Pisa

info@misericordianavacchio.it
WWW.MISERICORDIANAVACCHIO.COM

Centralino: 050 7518211
Trasporto Sanitario: 050 7518228
CONTATTACI
 
         
@ copyright Misericordia Navacchio Via Carlo Cammeo, 24 Cascina (Pisa) 56023
CENTRALINO - 050 7518211
PROGETTO A.D.A. e PRONTO BADANTE

La Misericordia di Navacchio ricopre, ormai da molti anni, un ruolo importante nell'assistenza agli anziani a domicilio; in particolare con 2 iniziative:

PROGETTO A.D.A.

Il Progetto nasce nel 2010 per iniziativa della Misericordia di Navacchio e della Coop.va PAIM con il sostegno iniziale della Provincia di Pisa. Il progetto, riprendendo ed ampliando un'iniziativa della Caritas diocesana per il sostegno alle “badanti” straniere, si propone di creare un “servizio stabile” che faciliti l'anziano, la badante e la famiglia nell'instaurare un rapporto di lavoro trasparente e duraturo.

 

 

PRONTO BADANTE

Pronto Badante è il progetto della Regione Toscana realizzato dalla Misericordia di Navacchio in collaborazione con la Coop.va PAIM e Consorzio CORI di Firenze per la zona distretto S.d.S. "Area Pisana", con l'obiettivo di sostenere e supportare la famiglia con anziano convivente e/o anziano solo nel momento in cui si manifesta, per la prima volta, un "grave stato di bisogno o di difficoltà".

In concreto prevede:

1. Un intervento diretto, al massimo entro 48 ore, di un "operatore qualificato" presso la famiglia dell'anziano per fornire informazioni, orientamento e dare sostegno sui percorsi socio-sanitari più adeguati al bisogno oltre ad aiutare la famiglia nella ricerca/attivazione di un eventuale rapporto di lavoro con un/una "badante".

2. Un contributo economico di Euro 300 (lorde) per una prestazione massimo di n. 30 ore di lavoro domestico a favore dell'anziano, da erogare direttamente alla "badante" tramite la gestione del "libretto di famiglia" (PROCEDURA INPS).

3. Consulenza telefonica con un esperto per la verifica dei propri diritti previdenziali ed assicurativi.

4. L'integrazione con i servizi sociali della S.d.S. Area Pisana (Unità Funzionale Assistenza Sociale) a cui sono segnalati i casi di particolare criticità per avviare la loro "presa in carico" e definire il "Progetto Individualizzato".

Chi sono i beneficiari:

Possono accedere ai servizi del "Pronto Badante" gli anziani conviventi in famiglia e/o soli che rientrano nelle seguenti condizioni:

  • Età uguale o superiore a 65 anni;
  • Residenza nei Comuni della S.d.S. Area Pisana;
  • Non avere un "Progetto di Assistenza Personalizzato (P.A.P.) della S.d.S. Area Pisana;
  • Non avere già usufruito del Pronto Badante.
Chi sono i prestatori di lavoro domestico (Badanti):

Assistenti familiari "professionali"; persone dotate di precedenti e consolidate esperienze lavorative nel settore richiesto e/o con attestati di "formazione".
Persone disponibili a prestare il lavoro di assistenza domiciliare richiesto nel caso specifico; la persona può essere individuata dall'anziano (o familiare) o direttamente dai servizi del "Pronto Badante".
Possono prestare assistenza, e quindi essere lavoratori con diritto al contributo, anche i parenti ed affini dell'anziano ad eccezione del primo grado (figli, genitori, suoceri e figli del coniuge).
IL SERVIZIO SI ATTIVA CHIAMANDO IL NUMERO VERDE REGIONALE
800.59.33.88

da lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 19:30 ed il sabato dalle ore 8:00 alle ore 15:30

Per informazioni in materia previdenziale:

chiamare il numero verde 800.5933.88 il martedì dalle ore 14:00 alle ore 18:00.

Per ulteriori informazioni, rivolgersi alla Ven. Confr. di Misericordia di Navacchio

Via Tosco Romagnola n. 1914 – 56021 Navacchio (PI)

Tel. 050-7518229  Fax 050-776978  E-mail: prontobadante@progettoada.it

Il Centro è aperto: dal Lunedì al Venerdì dalle 16:00 alle 19:00 e il Sabato dalle 9:00 alle 13:00.

Misericordia Navacchio
Via Carlo Cammeo, 24
56023 Cascina Pisa

info@misericordianavacchio.it
WWW.MISERICORDIANAVACCHIO.COM

Centralino: 050 7518211
Trasporto Sanitario: 050 7518228